Mario Contino

Mario Contino nasce nel 1986 ad Agropoli (SA) e da subito subisce il fascino della storia attraverso l'osservazione dei magnifici Templi di Paestum.
La prima infanzia la trascorre in un piccolo paesino sito tra i monti del Cilento, all'interno del Parco Nazionale "Del Cilento e Vallo di Diano".
Questo luogo, immerso tra i boschi ed i fiumiciattoli, lo avvicina alla natura ed al mistero che ogni fanciullo vede in essa.
Successivamente si trasferisce in Puglia, prima nel Salento, poi nel Barese.
La cultura esoterico-religiosa di questa regione, i suoi mille segreti e le sue tante leggende accendono in Mario il desiderio di vedere oltre il solito, guardare oltre l'apparenza e tentare di scorgere ciò che ai tanti sfugge.
Crea un forum ed un Blog molto popolari: "Universo del Mistero" dove studia e confronta con altri ricercatori di tutta Italia, ogni argomento e disciplina legati al "mistero" ed all'esoterismo.
Qualche anno più tardi Contino avverte la forte necessità di trasformare lo studio teorico in ricerca sul campo, scopre il Ghost Hunting e fonda il team GHP Ghost Hunters Puglia.
La voglia di avvicinare ogni persona che abbia desiderio di farlo, al mondo del "paranormale", spinge Mario a scrivere un libro sul Ghost Hunting differente da ogni volume pubblicato in precedenza: 

"Ghost Hunting tra scienza e leggende - Manuale del vero ghost hunter"
Edito da Uno Editori.

Nel Settembre del 2013 le convinzioni di Mario, legate a nuove esperienze maturate nel campo della ricerca, lo convincono ad abbandonare il termine “Ghost Hunter”, ritenuto inappropriato. Fonda quindi l'Associazione Italiana Ricercatori del Mistero (A.I.R.M.) e ne assume la presidenza.

Nel 2014 pubblica il suo secondo libro:
"Puglia Misteri & Leggende" edito da Artebaria Edizioni.

Nel 2015 Contino termina un nuovo libro contenente teorie, studi e testimonianze nell'ambito degli studi da esso condotti: 

“Manifestazioni Spiritiche; Testimonianze – Studi – Ipotesi” edito da Risveglio Edizioni

Tutt'ora Contino Mario studia, ricerca, e collabora con importanti portali web, giornali e riviste,

pubblicando i suoi studi inerenti la ricerca nell'ambito dei fenomeni impropriamente definiti “Paranormali”

Nessun commento:

Posta un commento