mercoledì 23 luglio 2014

Puglia Misteri & Leggende - Contino Mario

Puglia Misteri & Leggende

Autore: Contino Mario
Casa Editrice: Artebaria edizioni

Acquistabile On-Line o ordinandolo presso qualsiasi libreria.

Link per acquisto on-line
Artebaria.it















Sono giunto alla conclusione che di vero ci sia molto più di quanto si pensi normalmente, basta ampliare la mente ed osservare con gli occhi del fanciullo che vive in eterno in ognuno di voi. Vi consiglio di preparare borse e valigie, scegliere un compagno, una compagna, una comitiva o chiunque possa rendere il vostro viaggio più confortevole e partire per la vostra personale ricerca, alla scoperta dei luoghi e delle antiche usanze di cui vi parlerò in questo volume. I racconti che seguiranno non saranno semplici rielaborazioni di leggende popolari o banali descrizioni di luoghi ritenuti “misteriosi”. Gli stessi sono stati attentamente selezionati e ricercati nei più nascosti angoli della regione, ciò anche grazie all'impegno dell'Associazione Italiana Ricercatori del Mistero.

Ghost Hunting Libro - Mario Contino

GHOST HUNTING Tra scienza e leggende - Manuale del vero Ghost Hunter

Autore: Contino Mario
Casa Editrice: Uno Editori

Acquistabile On-Line o ordinandolo presso qualsiasi libreria.


Copertina

Alcuni Link:

Macrolibrarsi

La Feltrinelli

Deagostini Libri

In Mondadori

Uno Editori




l manuale più completo e semplice sul Ghost Hunting. Impareremo cosa occorre sapere per svolgere al meglio la ricerca sui fenomeni legati alle presenze extradimensionali. Capiremo il perché dell’uso degli strumenti scientifici che normalmente vengono utilizzati dai Ghost hunters e come usarli al meglio per ottenere i migliori risultati.
Il libro detta le regole per non infrangere le leggi e rapportarsi pacificamente anche con chi è scettico sui fenomeni “paranormali”. Alcuni manuali si fermerebbero qui, questo libro invece affronta il problema della ricerca relazionata alle leggende popolari ed all’esoterismo, unendo concetti scientifici a conoscenze esoteriche. L’esoterismo non è altro che un’antica scienza e l’autore cerca di conciliare al meglio antiche conoscenze e moderne teorie

Intervista Newliferadio - Olos Libri per il cambiamento

1° Recensione (Marino Fantuzzi)
Mario,
ti avevo promesso due righe ed eccole qua.
Sinceramente mi metti un attimo in difficoltà perché non ho parole per descriverti il tuo manuale del ghost hunter.
La perfetta semplicità e professionalità con cui hai affrontato tutti i temi è a dir poco fantastica.
Non hai lasciato nulla in sospeso, hai trattato e scritto tutto con la tua esperienza ma pensando con gli occhi del lettore che non può aver avuto esperienze del genere.
Mi è piaciuto molto devo essere sincero.
Mescolare le leggende con la realtà anche se condizionata dal “e se fosse”mi ha affascinato parecchio.
Sai, la gente ha paura di quello che non conosce, perché non sa chi, o cosa potrebbe essere, nei tuoi racconti dal mio punto di vista li prendi per mano e li aiuti a vincerle, trovando con i giusti toni del tuo scritto come un qualcosa che può far parte della loro giornata.
Metti su carta la tua voglia ed il tuo piacere nel fare questo tipo di “lavoro” e lo si percepisce, chiunque lo sente e con la piena tranquillità entra con te nel tuo mondo fatto di invisibile ma visibile senza pensare più alle paure inculcate nella testa di noi tutti da i media con film e servizi di dubbio gusto.
Dal mio punto di vista credo che hai stimolato in molti la voglia di avvicinarsi a questo mondo con un ottica completamente diversa, quella giusta.
Hai affrontato ogni particolare con una precisione non lasciando nulla al caso.
Come dico sempre sono le piccole cose che creano quelle grandi e tu per me sei riuscito in questo manuale a creare qualcosa di grande.
Spero un giorno di incontrarti e scambiare un po’ di esperienze.
Descrivere un campo così minato come il nostro non è facile, farlo rendere un sogno non è altrettanto facile, ma renderlo così facile non è da tutti, quindi ti rifaccio di cuore i miei complimenti per l’ottima opera che hai saputo produrre.
F.Marino
2° Recensione (Ausilia Gulino)
Parlare di fantasmi affascina. Perché quando siamo di fronte a qualcosa di intangibile vogliamo a tutti i costi capirne la natura. Dunque al paranormale Mario Contino, esperto di esoterismo e membro del Ghost Hunters del Giap (Gruppo investigativo attività paranormali) Roma, fa riferimento nel suo nuovo libro, dove spiega passo passo la natura del fantasma, con quali strumenti è possibile rilevarlo e il tipo di natura che esso può avere.
Ghost Hunting, Uno Editori, è il manuale del Gost Hunter anche dal punto di vista scientifico. Questo libro semplicissimo e facilmente comprensibile anche per chi non è attratto dal tema, spiega cosa sono i fantasmi, come distinguerli, capire la loro natura (se buona o cattiva), cosa è un ectoplasma e tutti i vari rilevatori che possono identificarli. Partendo dalle leggende popolari inoltre l’autore riesce a dare con professionalità un approccio scientifico cercando di dare anche una definizione di anima e corpo.
[...Sin dai tempi antichi, l’uomo ha dunque osservato determinati eventi e tratto le sue conclusioni. Ciò che è certo è che queste manifestazioni sono antiche quanto la storia dell’uomo stesso e che egli ne avrebbe, da sempre, tratto sia vantaggi che sventure.[...]
Nell’antica religione, il sale era usato per purificare l’acqua dal male e per creare talismani protettivi. Diverse odierne teorie vedono la manifestazione di molte entità, legata all’acqua. Per meglio spiegare, diciamo che l’energia, o coscienza, che sopravvive alla morte (nel caso dei fantasmi intesi in senso stretto) sfrutta le particelle del vapore acqueo come elemento principale per la manifestazione fisica.
Ovviamente sono tutte teorie non provate che come tali devono essere prese, ma se pensiamo alla caratteristica principale del sale, ossia assorbire umidità e anche acqua, forse le antiche usanze iniziano ad avere un senso, forse il sale toglie agli spiriti l’elemento fondamentale che permette loro di operare nel nostro piano reale...]
La delicatezza di Contino permette di distinguere anche chi, con questi fenomeni, intende specularci – come i ciarlatani – e accoglie pure lo scettico che in ogni caso è libero di non credere. Oltre a riportare alcuni racconti interessanti, nel libro è presente un’intervista ad un Ghost Hunter che spiega il suo lavoro.
[...Il Gost Hunting è una ricerca che punta a trovare una prova tangibile e inconfutabile dell’esistenza di essere spiritici quali: fantasmi, spiriti, angeli, demoni e affini....]
Al di là dunque del crederci o meno il libro è interessante perché non si presente come una scienza imposta, anzi: in maniera del tutto garbata affronta il problema della ricerca relazionata alle leggende popolari e all’esoterismo.